News

04/08/2017
USA: bambino muore per shock anafilattico
Di nuovo una terribile notizia:

► Leggi l’articolo su www.allergyliving.com

Stando a quanto riferito dall’articolo, al momento unica fonte disponibile, forse l’aspetto che colpisce maggiormente - oltre alla tenera età - è che questo terribile episodio di anafilassi mortale sia avvenuto in una struttura ospedaliera, nel corso di un test di provocazione con prodotti da forno a base di latte. Tuttavia, le informazioni di cui dispone la comunità internazionale sono ben poche, quindi è assolutamente prematuro fare speculazioni di vario tipo. Neanche le nostri fonti statunitensi sono al momento in grado di inquadrare la vicenda con maggiori dettagli.

Per ora, dunque, non disponendo di ulteriori informazioni, invitiamo la comunità allergica a non scoraggiarsi e a continuare a guardare con fiducia l’utilità delle terapie di desensibilizzazione orale, che nel nostro Paese vengono implementate presso centri allergologici ultraspecialistici.

L’adesione a questi protocolli va valutata attentamente con il proprio allergologo, tenendo conto di vari aspetti cruciali come: storia clinica del paziente (età, gravità dell’allergia, anafilassi pregresse, compresenza di asma severo, etc.), stato di salute del paziente al momento del test, presenza nella struttura ospitante di attrezzature e procedure idonee per il pronto intervento in caso di anafilassi, nonché di personale preparato ed in numero adeguato per il continuo monitoraggio del paziente nel corso delle prove, ed altro ancora.

Si tratta di valutare pro & contro: i risultati visti finora su molti pazienti sono a dir poco incoraggianti. Ciononostante, tali protocolli non sono materia da improvvisazioni e fai-da-te, anche perché l’insorgenza di reazioni durante i test di scatenamento o durante l’aumento delle dosi in desensibilizzazione può capitare: con la necessaria preparazione, possono però essere gestite in tutta sicurezza.

Ancora una volta, siamo vicini alla famiglia nel loro indicibile dolore. Ogni altra parola sarebbe superflua.